Blog: L'america sullo sfondo (Racconta la tua foto - Lupoalberto)

L'america sullo sfondo (Racconta la tua foto - Lupoalberto)

venerdì 16 gennaio 2015

Era l'anno 1981 e in un mattino di fine luglio io e mia moglie stavamo lasciando la Monument Valley a bordo della Ford Cortina della Hertz: 

la strada andava in leggera salita e ad un tratto vidi sfilare sotto di noi questo "flash", feci immediata inversione e cercai l'accesso alla piazzola .....trovatala. Mi avvicinai col motore al minimo e appena messe le ruote sulla pista della piazzola lo spensi, ciò nonostante non ho dubbi che nel silenzio totale regnante l'uomo mi abbia sentito , ma non ha neanche mosso la testa .... sono sceso dall'auto e con la macchina fotografica con su il 28mm mi sono avvicinato di qualche passo , quando ho visto che sotto il camper c'era un cane e stava alzando il muso .... ho temuto che stesse per abbaiare e mi sono immobilizzato ....ho piegato le ginocchia per abbassare un po' il punto di ripresa e ho eseguito un solo scatto , dato che il rumore dello stesso mi parve risuonare come un colpo di fucile ..... al contrario della solita tendenza alla sottoesposizione di 2/3 di diaframma , avendo su una pellicola di diapositive, decisi di sovraesporre di 2/3 di diaframma per tentare di far scorgere il cane là sotto , e non potevo di più a rischio di depotenziare troppo il cielo , che era una meraviglia.

i dati tecnici erano:
* pellicola a 100 ISO (Kodak Ektachrome) 
*1/125 f.9 
*Nikon FE Nikkor 28mm AI-S 

Sono stato a lungo indeciso se andare a salutare l'uomo ....poi ho pensato che il fatto che non si fosse mosso stava ad indicare che non desiderava rotture di zebedei ....e probabilmente mi aveva già mandato a quel paese mentalmente .....sono risalito in auto e ci siamo allontanati rapidamente ....quando ho ripreso l'asfalto e siamo ripassati là sopra , tutto era ancora fermo così .... e chissà , forse sono ancora là ... l'uomo, il camper, il cane , la scodella ......forse quella era già una fotografia .....forse non facciamo altro che "fermare" ciò che è già fermo ..... se io non fossi passato di là , sarebbe esistito ugualmente? Certamente sì ...ma la sua proiezione fuori del tempo e dello spazio , sarebbe avvenuta comunque? Sarebbe comunque rimasta l'essenza di questa scena , al di là della possibilità che qualcuno (nel caso , io) la riprendesse?

holiverroma

2 anni fa

Foto fantastica e momento che vale una vita...complimenti.
paolo.spagg

2 anni fa

Lupone ho letto solo ora questa tua descrizione e che dire.....COMPLIMENTI!
utente cancellato

2 anni fa

Non ho ancora imparato a riconoscere le tue foto e ad apprezzarle quanto meriterebbero.
Però mi piace sempre molto leggerti e condividere con te pensieri, fantasie e avventure.
Grazie
icomo

2 anni fa

Bellissima descrizione Carlo, grazie per aver condiviso con noi questo racconto e questa foto.
:-)
utente cancellato

2 anni fa

... il suono, senza l'udito, esisterebbe? ... grazie di aver fatto esistere quell'uomo per noi...