Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Fading Away, forse il primo fotomontaggio della storia. — Il forum di Fotocontest

Artisti della fotografia

Fading Away, forse il primo fotomontaggio della storia.

mirkomacari


Questa fotografia del 1858 di Henry Peach Robinson è forse il primo fotomontaggio nella storia della fotografia. Fece scalpore intanto per il soggetto, la rappresentazione della morte era nuova, anche se poi è stato ampiamente usato il mezzo fotografico per "immortalare" trapassi, ma è ricordata anche per la particolare tecnica realizzativa (all'albumina). Ha sovrapposto 5 lastre, realizzate in 5 momenti differenti presumibilmente per gestire al meglio l'esposizione, visto che è visibile il cielo dalla finestra e la scena interna risulta comunque ben illuminata. Chiunque di noi può provare in condizioni simili quanto sia difficile ottenere questo risultato con un solo scatto. 
Inoltre gli obiettivi dell'epoca non permettevano di avere la profondità di campo adeguata per avere tutti i soggetti a fuoco, quindi in ogni scatto la messa a fuoco era su un soggetto diverso. 
Un imbroglio? Assolutamente no, la foto ha fatto riflettere per il contenuto, si sono cercate letture interpretative legate all'uomo di spalle, che sembra non essere interessato quanto le donne a quanto sta avvenendo alla ragazza.
Ah, ultima cosa. Non è morto nessuno, la ragazza è una modella che presumo stesse benissimo. 
Che imbroglione questo Robinson :)
5 anni fa 
LeggendaModeratoreGuruGiudice medioEminenza

Degomera681

Io la definirei piuttosto il primo HDR della storia.
5 anni fa  
FuoriclasseModeratoreGuruPrecisinoGiudice buono

Ayahuasca

a me sembra che l'uomo sia trieste e disperato, non disinteressato.
5 anni fa  
LeggendaModeratoreGuruSentinellaGiudice medioEminenza

mirkomacari

è un "hdr" primordiale, certo, ma qui c'è anche la messa a fuoco che è differente per ogni posa.
5 anni fa  
LeggendaModeratoreGuruGiudice medioEminenza

Degomera681

Si, ma per fotomontaggio di solito si intende altro, questa la chiamerei giusto HDR oppure esposizione multipla, data dalla doppia necessità di catturare tutte le zone luminose con la giusta esposizione e di compensare le mancanze di profondità di campo della macchina. Non mi viene istintivo definire fotomontaggio la sovrapposizione di più immagini identiche, al netto di esposizione e messa a fuoco, in maniera perfettamente coincidente, la vedo sempre come esposizione multipla.  
5 anni fa  
FuoriclasseModeratoreGuruPrecisinoGiudice buono

utente cancellato

Come "nuovo" della fotografia e raccogliendo idee, impressioni, tendenze etc.. che si "respirano" sul sito o anche in generale su social e concorsi di fotografia così dediti al concetto di "verità" o della "purezza" ho maturato che l'espressione mediante un fotomontaggio o qualsiasi artefazione fosse appunto da bandire, negare, un elaborato addirittura "blasfemo", falso se non offensivo. Sempre più spesso invece mi accorgo  e trovo testimonianza che questa è invece una pratica si abusata ma anche magistralmente usata nel corso della storia della fotografia dai suoi albori, plasmata in varie tecniche fotografiche integrata.Dalla nascita e con tutte le innovazioni e progressini c'è sempre stata, rinnovandosi ed evolvendosi trovando uno spazio proprio anche nella realtà di tutti i giorni. Da una ricerca ho trovato anche queste testimonianze
http://www.repubblica.it/persone/2012/11/16/foto/fotomontaggi_il_primo_fake_della_storia-46781203/1/
https://mybauer.wordpress.com/2011/11/03/0311-raoul-hausmann-e-il-fotomontaggio/
http://attualita.tuttogratis.it/curiosita/fotogallery/fotomontaggi-nella-storia_1103.html
http://www.urlodelsole.it/fotografia/140-fotografia-e-fotomontaggio.html
http://www.fotocontest.it/forum/artisti-della-fotografia/1739/fading-away-forse-il-primo-fotomontaggio-della-storia
Così, una volta ancora, arrivo alla conclusione che anche questa "strega" fa parte dell'arte fotografica, senza nulla togliere a quella "immediata"
4 anni fa  

mirkomacari

Sono assolutamente d'accordo, meglio imparare a convivere con la manipolazione piuttosto che arroccarsi. Ma qui andiamo su discorsi tipo fede, inutile accanirsi con chi lo vede come un demone.
4 anni fa  
LeggendaModeratoreGuruGiudice medioEminenza

utente cancellato

mirkomacari ha scritto:
Sono assolutamente d'accordo, meglio imparare a convivere con la manipolazione piuttosto che arroccarsi. Ma qui andiamo su discorsi tipo fede, inutile accanirsi con chi lo vede come un demone.
Beh, credo che anche in una corsa ciclistica, quello che partecipa con la bicicletta a motore sia visto come un "demone" dagli altri ciclisti. o no?

Però perchè chi preferisce la "fotografia" senza manipolazioni o artifici (fotomontaggi e simili) deve essere considerato "arroccatto nelle proprie idee"?
4 anni fa  

Eretikus

utente cancellato ha scritto:
Come "nuovo" della fotografia e raccogliendo idee, impressioni, tendenze etc.. che si "respirano" sul sito o anche in generale su social e concorsi di fotografia così dediti al concetto di "verità" o della "purezza" ho maturato che l'espressione mediante un fotomontaggio o qualsiasi artefazione fosse appunto da bandire, negare, un elaborato addirittura "blasfemo", falso se non offensivo. Sempre più spesso invece mi accorgo  e trovo testimonianza che questa è invece una pratica si abusata ma anche magistralmente usata nel corso della storia della fotografia dai suoi albori, plasmata in varie tecniche fotografiche integrata.Dalla nascita e con tutte le innovazioni e progressini c'è sempre stata, rinnovandosi ed evolvendosi trovando uno spazio proprio anche nella realtà di tutti i giorni. Da una ricerca ho trovato anche queste testimonianze
http://www.repubblica.it/persone/2012/11/16/foto/fotomontaggi_il_primo_fake_della_storia-46781203/1/
https://mybauer.wordpress.com/2011/11/03/0311-raoul-hausmann-e-il-fotomontaggio/
http://attualita.tuttogratis.it/curiosita/fotogallery/fotomontaggi-nella-storia_1103.html
http://www.urlodelsole.it/fotografia/140-fotografia-e-fotomontaggio.html
http://www.fotocontest.it/forum/artisti-della-fotografia/1739/fading-away-forse-il-primo-fotomontaggio-della-storia
Così, una volta ancora, arrivo alla conclusione che anche questa "strega" fa parte dell'arte fotografica, senza nulla togliere a quella "immediata"
:thumbsup:
4 anni fa  
FuoriclasseModeratoreGuruPrecisinoGiudice medioEminenza

Eretikus

@chi come dicevo sull' altro thread la pp è un evoluzione della fotografia e come tale deve essere presa in considerazione, dobbiamo vederla come un arricchimento di un espressione d'arte, io sono un nostalgico della pellicola, ma trovo geniale l'arrivo della digitalizzazione, della post-produzione, pensate che se Michelangelo avesse potuto usare un martello pneumatico per creare le sue sculture non l'avrebbe usato......o  sarebbe rimasto li mesi a sgrossare il marmo.....
4 anni fa  
FuoriclasseModeratoreGuruPrecisinoGiudice medioEminenza

mirkomacari

Continuiamo sull'altro thread altrimenti ci perdiamo il filo.
4 anni fa  
LeggendaModeratoreGuruGiudice medioEminenza