Per realizzare una fotografia sportiva non è per forza necessario possedere uno di quei mostruosi obiettivi che si vedono a bordo campo nelle partite di calcio. Pensare prima la foto che si vuole realizzare aiuta, perchè le tecniche possibili per raccontare un evento che fa del movimento rapido una sua peculiarità sono tante. 

L'importanza della velocità

Nella maggior parte dei casi l'impostazione ottimale per immortalare un gesto rapido è predisporci su tempo di scatto molto veloce, non inferiore ad 1/125 di secondo e a seconda delle condizioni di luce avremo bisogno di diaframmi apertissimi per non dover alzare troppo gli ISO. La fotografia sportiva è probabilmente uno dei casi in cui la modalità MANUALE della reflex torna più utile, perché i parametri di scatto dovrebbero essere impostati prima di cogliere il momento e quindi messa a fuoco, diaframma, tempo di scatto ci permetteranno con una piccola raffica cogliere proprio quel momento che ci interessa raccontare. 
L'importanza della velocità
Un esempio di fotografia con teleobiettivo e tempi di scatto veloci

La lunghezza non è tutto

Se il teleobiettivo ci da l'opportunità di fotografare un gesto sportivo restando a distanza, non è sicuramente l'unico modo per raccontare lo sport. In alcuni casi è perfino possibile inventarsi dei modi più originali  usando il grandangolo. Per esempio nel ciclismo è possibile avvicinarsi molto per creare soggettive suggestive.
La lunghezza non è tutto
Una foto grandangolare alla maglia rosa del giro d\'Italia

Quando il mosso ci aiuta

E se invece non abbiamo né un grandangolo né un obiettivo che ci permette tempi di scatto rapidissimi? Sfruttiamo il movimento! La tecnica del panning è a disposizione della nostra creatività e si può perfino realizzare con uno smartphone come in una delle foto di esempio.
Quando il mosso ci aiuta
Esempio di panning realizzato con lo smartphone

Conoscere lo sport

Assistere ad un evento sportivo ci da spunti ed idee sul cosa fare e come piazzarci per ottenere qualcosa che non sia la semplice foto di un luogo in cui si fa sport. Se siamo distanti potremmo cercare delle geometrie, se siamo vicini potremmo aspettare che l'azione torni verso di noi per usare il grandongolo, se abbiamo un teleobiettivo e abbiamo notato che quel gesto atletico si svolge in un solo punto senza elementi di disturbo puntiamo in quella zona con i parametri a posto ed attendiamo il "momento perfetto"  come il gatto con il topo :)
 
Conoscere lo sport
Cavallo scosso al Palio di Asti
Questa guida è stata scritta da mirkomacari


Commenti